Essiccatori mobili ad aria secca per piccole portate

motan-colortronic presenta la nuova serie di essiccatori

27/10/2016

Per l’asciugatura di piccole portate di materiali plastici igroscopici o per singole applicazioni, motan ha sviluppato i nuovi essiccatori mobili ad aria secca LUXOR EA e LUXOR EM A. I due essiccatori sono equipaggiati e offerti con una tramoggia di essiccazione fissa, della portata di 60, 100 o 150 litri.
I modelli LUXOR E A della nuova serie sono concepiti per essere integrati in sistemi preesistenti, quindi predisposti per l'allacciamento a sistemi ed impianti di alimentazione già in uso. In alternativa, questi modelli possono essere dotati di un alimentatore singolo dedicato.

Gli essiccatori LUXOR EM A, invece, sono singoli dispositivi autonomi mobili, più specifici per soluzioni ad isola. Dispongono di un distributore d’aria di serie integrato con un soffiante a canale laterale ed un piccolo filtro protettivo a ciclone per il soffiante con funzionamento monitorato. Il filtro a ciclone contiene in più, oltre ad una cartuccia filtrante di facile pulizia, un contenitore trasparente per la raccolta della polvere. La tubazione per l’alimentazione dell'aria secca con raccordi fissi per i tubi flessibili fa sì che la cassetta di aspirazione sia schermata dall’aria ambiente e pervasa di aria secca. Il materiale all’interno della cassetta di aspirazione si mantiene così sempre in un ambiente asciutto, anche in caso di interruzioni del processo di essiccazione, impedendo in questo modo un’eventuale riumidificazione.

Nella versione LUXOR EM A gli essiccatori sono predisposti per il funzionamento con un numero massimo di tre alimentatori della serie Metro G per alimentare la tramoggia di essiccazione e fino a due macchine trasformatrici. A scelta, si possono installare anche alimentatori della serie METRO G con una valvola proporzionale integrata Metromix. Ciò consente, ad esempio, di essiccare subito il materiale macinato proveniente dalla produzione e di riconvogliarlo direttamente al processo di lavorazione. Per la regolazione mirata della percentuale di materiale macinato il sistema è dotato di valvole proporzionali con tecnologia di controllo integrata.

I nuovi essiccatori funzionano nell’ambito di un processo a circuito chiuso in combinazione con rigenerazione a temperatura controllata. A scelta, si possono dotare di funzione di rigenerazione con controllo del punto di rugiada. Il processo di essiccazione chiuso offre il vantaggio di garantire un funzionamento stabile degli essiccatori anche in presenza di un’elevata umidità ambientale, anche quando sono richiesti punti di rugiada bassi.

Entrambi i modelli sono azionati e comandati tramite il sistema di controllo, anche questo nuovo, LUXORnet EM. Quest’ultimo è dotato di touch panel a colori con immagini autoesplicative per un uso semplice ed intuitivo. Tutte le funzioni per l’essiccazione, l’alimentazione e il comando delle valvole proporzionali sono di facile impostazione.

Di facile comprensione è anche la guida dell’utente al riavvio: il personale deve solo selezionare il materiale da asciugare ed avviare l’impianto. Dopodiché si attivano automaticamente il riempimento della tramoggia e la pre-essiccazione specifica del materiale. Il dispositivo segnala quando la produzione può essere avviata. Oltre alla banca dati già integrata con i parametri di essiccazione di oltre 70 materiali plastici, è a disposizione del cliente una seconda banca dati con parametri assegnabili ad altri materiali fino ad un massimo di 50.

Tramite un’interfaccia Ethernet gli essiccatori possono inoltre essere integrati in reti preesistenti. In questo modo tutte le funzioni possono essere controllate, facoltativamente, anche da un sistema di livello superiore. Vi è inoltre la possibilità di  rilevare i dati dell’impianto di essiccazione a livello centrale.
In opzione sono disponibili per entrambe le serie varianti di allestimento finora in dotazione solo nei grandi impianti di essiccazione, come il controllo del punto di rugiada, la rigenerazione con controllo del punto di rugiada o la tecnologia a risparmio energetico ETA plus® con adeguamento della quantità d’aria e abbassamento della temperatura automatici.

motan-colortronic consegna gli essiccatori già montati e completi di tutti gli optional scelti. Tutte le funzioni sono testate preventivamente in fabbrica. Dopo la consegna restano da montare solo gli alimentatori. Al termine di una semplice installazione gli essiccatori ad aria secca sono subito pronti per l’uso. Un ulteriore punto a favore della grande flessibilità d’uso di questi dispositivi è il design compatto che li contraddistingue. Con una profondità di soli 60 cm sono progettati per funzionare anche in spazi di produzione ristretti.