Entrate.

Il processo di innovazione “mia” si articola in quattro fasi ben definite:

È un processo di selezione strutturato volto a filtrare, fra le domande presentate, le soluzioni più promettenti.

Scoprite l’esigenza.

Solo chi sa formulare una domanda concreta è anche in grado di dare la giusta risposta - e solo chi riconosce un’esigenza, trova anche la relativa soluzione.

  • Noi cerchiamo idee cherisolvono problemi specifici dei clienti
  • integrano nuove tecnologie in applicazioni esistenti
  • creano nuove possibilità di applicazione per prodotti e soluzioni disponibili
  • salvaguardano le risorse, sia alla motan che presso i produttori e trasformatori delle materie plastiche
  • permettono una maggiore facilità d’uso e di manutenzione
  • consentono nuovi modelli commerciali

Se scoprite che il migliore dei mondi può migliorare ancora un po’, se constatate che procedure apparentemente consolidate presentano ancora un certo potenziale di ottimizzazione, se trovate modi nuovi per risparmiare - allora avete compiuto il passo più importante verso la risposta alla nostra domanda: avete trovato il problema da risolvere.

Sviluppate la soluzione.

Da soli o collaborando in squadra. Perché i team promuovono la creatività, ma anche la messa in discussione con spirito critico e, infine, l'accettazione. Descrivete dettagliatamente il vostro approccio alla soluzione. Mostrate quale valore aggiunto la vostra idea comporta per utenti, produttori, ma anche per l’ambiente.

Voi avete le idee, noi abbiamo la strategia.

Spesso è con i passi piccoli che si coprono le distanze maggiori - e le idee apparentemente improbabili sono quelle che comportano i cambiamenti più radicali.

Di ogni soluzione verifichiamo la fattibilità con la stessa cura ed attenzione. Determinante è l’utilità che, in ultima analisi, l’innovazione offre - per voi, per noi , per i nostri clienti e per il mondo del material handling.

Fra tutte le domande presentate scegliamo le cinque candidature più promettenti. Informiamo i nominati e diamo inizio alla fase di sperimentazione.

Decisivo è ciò che se ne fa.

Facciamo tutto il possibile per tradurre in pratica la vostra idea. Insieme a voi effettuiamo test preliminari e avviamo progetti di collaborazione con aziende partner o istituti di ricerca.

Procedendo per piccoli gradi testiamo la vostra soluzione.

Le conoscenze acquisite e i risultati provvisori confluiscono direttamente nello svolgimento del progetto. In questo modo verifichiamo sempre la fattibilità.

Avete domande sulle procedure o sulle condizioni di partecipazione?
Siamo a vostra completa disposizione: mia@motan-nospam.com